Notizie Federconsumatori

Rilascio passaporto| A Bergamo prenotare è una lotteria

Tempo di lettura: 1 - 2 minuti

Federconsumatori evidenzia la continua difficoltà che le persone incontrano quando hanno l’esigenza di prenotare l’appuntamento in Questura per ottenere il rilascio del passaporto.
Primo ostacolo da superare: il “sistema”, sia pure con il lodevole intento di evitare attese antelucane fuori dai cancelli di via Noli, prevede esclusivamente le prenotazioni on-line… ma non tutti posseggono lo strumento richiesto.
In questo caso chi non ha la possibilità di accedere all’agenda passaporto può chiedere aiuto alla macchina comunale per entrare nel sito www.passaportonline.poliziadistato.it che, però, deve seguire la medesima procedura e si trova di fronte al secondo ostacolo: le prenotazioni si possono fare soltanto giorno per giorno con anticipo di otto settimane.
Se una persona, oggi 17 febbraio, prevede di aver bisogno del passaporto non può ottenere l’appuntamento prima del 20 aprile successivo.
Se non si riesce ad accedere al sito, e riuscirci è difficile in quanto i giorni “aperti” dalle ore 8.00 alle prenotazioni sono soltanto lunedì, martedì, giovedì e venerdì, le linee d’accesso si saturano rapidamente, ci si gioca la prenotazione disponibile per il giorno corrispondente alle otto settimane successive. E così di seguito.
In Federconsumatori abbiamo segnalazioni di gente che sta tentando inutilmente di prenotare da oltre 15 giorni.
Noi non sappiamo quante domande al giorno siano evase: sappiamo che l’Agenda Passaporti permette di essere visualizzata soltanto quattro giorni alla settimana e che l’ufficio passaporti è aperto al pubblico il lunedì, il martedì e il venerdì per quattro ore giornaliere ed il giovedì per sei ore.
Forse il problema non è soltanto quello di gestire le prenotazioni, ma anche quello che il rapporto tra numero dei richiedenti e risorse a disposizione dell’Ufficio Passaporti potrebbe non essere congruo.
In previsione dell’approssimarsi del periodo feriale Federconsumatori auspica ulteriore attenzione alla problematica da parte del Questore.

Via Garibaldi, 3 - 24122 Bergamo (BG)

SOCIAL

LINK

CGIL di Bergamo - Copyright © 2021 | C.F: 80020770162 | Cookie Policy

Cerca